JUNKER : l’app che aiuta a fare la raccolta differenziata

Aggiornato il:22/06/2021 Inizio evento: 22 Giugno Termine evento: 31 Agosto

Negli scorsi giorni è stato portato a compimento l’iter di adesione da parte del Comune di Casatenovo al servizio Junker App. Si tratta di una applicazione che permetterà ai cittadini di svolgere in maniera più precisa la raccolta differenziata dei rifiuti, una pratica che – se effettuata correttamente – contribuisce alla riduzione dell’impatto ambientale delle attività umane sul pianeta, consentendo il riciclo di molti materiali.

I prodotti di uso quotidiano sono spesso composti da molteplici e diverse tipologie di imballaggi e materiali, che tuttavia non risultano sempre immediatamente riconoscibili e che rischiano quindi di essere avviati ad un errato processo di smaltimento. Ad esempio, come distinguere i materiali poliaccoppiati oppure dove gettare l’incarto del cono gelato?

Junker è uno strumento in grado di risolvere i dubbi e prevenire gli errori della differenziata grazie al sistema di riconoscimento del rifiuto tramite codice a barre: inquadrando con il proprio smartphone il codice a barre presente sul prodotto da buttare, il cittadino potrà visualizzare le materie di cui è composto e i bidoni in cui ciascuna componente deve essere conferita. Nel caso in cui invece non sia presente il codice a barre, il rifiuto potrà comunque essere riconosciuto tramite fotografia oppure individuato attraverso il simbolo del materiale riportato sulla confezione o scorrendo un dettagliato elenco testuale.

L’adesione del Comune a questa App garantisce inoltre al cittadino di avere a disposizione informazioni puntuali relative al modello di raccolta differenziata in vigore sul nostro territorio, complete dei calendari e dell’indicazione dei centri di raccolta.

La scelta dell’Amministrazione di aderire a Junker e fornire questo tipo di servizio ai nostri cittadini si inserisce nel più ampio quadro della promozione della cultura della sostenibilità, che invita a riflettere sulla tipologia e quantità di rifiuti domestici prodotti, sulle strategie utili per ridurli e sul contrasto al degrado dell’ambiente. Auspichiamo infine che la possibilità di fruire di questo strumento attraverso una App installata sul proprio smartphone possa facilitare l’esecuzione della raccolta differenziata da parte di tutti, ma soprattutto da parte di adolescenti e giovani, che a più riprese hanno dimostrato la propria sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali.

Nelle prossime settimane gli Uffici competenti provvederanno all’inserimento di tutti i dati necessari alla configurazione dell’App. La cittadinanza sarà quindi tempestivamente informata non appena il servizio diventerà operativo e disponibile all’utilizzo.

Casatenovo, 22 giugno 2021

Dott.ssa Gaia Maria Giulia Riva
Consigliere con delega alle Politiche giovanili e Percorsi di partecipazione

 

 
 
Altre sezioni
Ultime Pubblicazioni
01 - 31 Ago. 21 In corso
02 - 15 Set. 21 In corso
16 - 31 Dic. 20 In corso
08 - 31 Lug. 21 In corso
Condividi su...