Smart&Young Villa Facchi

Ultimo aggiornamento: 15:04, 14 Jan 20

Smart&Young Villa Facchi

VILLA FACCHI SMART & YOUNG APPROVATO IL PROGETTO DEFINITIVO INVESTIMENTO DA € 485.000

Sono pervenuti tutti i permessi e le autorizzazioni relativi al progetto di restauro del complesso storico di VILLA FACCHI, compresa l’ultima che attendevamo, ovvero l’autorizzazione del Ministero per i beni culturali, Direzione Archeologia, Belle Arti e Paesaggio – Servizio III (pervenuta in data 29 ottobre us).

La Giunta ha quindi subito approvato in data 7 novembre il progetto, avendo già previsto le risorse finanziarie ed avendo completato tutto quanto di propria competenza.

Ora non resta che avviare la gara d’appalto con la SUA della Provincia di Lecco, per poter vedere realizzare i lavori nel 2020.

L’impegno economico stanziato è pari a 485.000 euro, che poi sarà oggetto di possibile ribasso in fase di gara.

Si chiude così un percorso non semplice né breve, che tuttavia ora ha portato ad un progetto di alta qualità, che consentirà di pensare ad una nuova rifunzionalizzazione dei locali della sala civica e del primo piano.

E’ stato anche inserito il progetto della stabilizzazione strutturale dell’interrato della Biblioteca.

 

L’idea dell’Amministrazione (“Villa Facchi Smart & Young”) è quella di destinare questi spazi prevalentemente al mondo giovanile, perché possa realizzarsi un innovativo punto di incontro, di scambio culturale, di socializzazione e di coworking.

Proprio per questo è stato avviato un confronto ed un progetto (PCTO - Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) con gli IISS Alessandro Greppi e IPS Graziella Fumagalli, per coinvolgere i giovani del territorio nel “pensare” questo nuovo luogo, attraverso la stesura e la somministrazione online di un questionario dedicato. Il percorso con le Scuole si svilupperà in questi mesi. Dai giovani abbiamo bisogno di capire quali sono le esigenze, le aspettative per poter costruire assieme un progetto di utilizzo e di dotazioni tecnologiche della nuova struttura che sia corrispondente ai bisogni reali delle nuove generazioni.

Il percorso di valorizzazione del patrimonio storico-culturale di Casatenovo sta proseguendo inoltre anche su S. Giustina, nell’ambito del progetto finanziato da Fondazione Cariplo (“Antiche chiese, nuove prospettive”) che contiamo di poter presentare a breve.

 
 

< Torna

Ultime Pubblicazioni
27 - 16 . 20 In corso
Condividi su...